Chi siamo

Il Bando nella matassa vede le sue prime mosse all’interno dell’équipe di Excursus (coordinata da Maria Chiara Cremona e da Eugenia Montagnini).

Nel tempo, durante momenti di consulenza o di affiancamento alla progettazione, i nostri clienti hanno iniziato a raccontarci idee progettuali che ci parevano molto belle e di servizi che ci sembravano molto utili. Spesso queste idee necessitavano di risorse economiche per prendere avvio così come, altrettanto spesso, i servizi avevano bisogno di un investimento economico per continuare a esistere.

È da quei momenti di condivisione che abbiamo iniziato a raccogliere i bandi e a monitorare gli enti finanziatori, nell’intento di supportare i nostri clienti nel dare corpo a bei progetti e fornire ossigeno a servizi imprescindibili ma in asfissia. Così piano piano ha preso forma il Bando nella matassa che dal giugno del 2014 abbiamo reso accessibile a tutti coloro che siano interessati.

Il Bando nella matassa aiuta a trovare risorse economiche ma è anche il tramite per creare altre forme di accompagnamento, sia coprogettando sia creando percorsi di consulenza che aiutino le organizzazioni a sviluppare al meglio i propri percorsi di crescita, a centrare i propri obiettivi, a invertire – se necessario – la rotta verso nuove prospettive.

Tutto questo sta in Excursus, che opera dal 1998, accompagnando le organizzazioni (profit, non profit ed enti pubblici) e le persone che le abitano, nella ricerca di nuovi percorsi per crescere.

Ogni nostro intervento si propone come risultato concreto e tangibile, come cambiamento che sia agente di miglioramento della vita dell’organizzazione e delle persone che la animano, dei progetti sviluppati e dei servizi erogati.

Vuoi avere maggiori informazioni sul Bando nella matassa? Compila il form e ti risponderemo prontamente!